• 19 Aprile 2024 2:29

Cagliari Live Tv

La nuova Web TV di Cagliari Live

Cagliari-Sudtirol 1-1: Larrivey risponde a Lapadula. rammarico rossoblù

Apr 1, 2023
radunovic - cagliari-sud tirol

E’ un Cagliari bello per metà questo visto nel pomeriggio alla Unipol Domus contro il Sudtirol. L’avversaria odierna era una signora squadra, la migliore del 2023 tanto da non aver ancora subito sconfitte. Come oggi, che ha sfruttato l’unica disattenzione difensiva per siglare il gol del pari.
L’ex Larrivey risponde dunque a Lapadula e il Cagliari si ritrova costretto a rinunciare i tre punti.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

Peccato, perché nel primo tempo era stato il miglior Cagliari della stagione: arrembante, capace di portare tanti uomini in area e veramente pericoloso.
Il gol era anche arrivato dopo appena 10′ di gioco con Mancosu. Gol in acrobazia da cineteca, ma purtroppo aveva inciso sull’intervento a liberare l’area da parte di Masiello il fuorigioco di Lapadula. Così rapido controllo al VAR e rete annullata.
Il Cagliari continua a spingere e va vicinissimo al vantaggio prima con Zappa, che tutto solo spara in bocca a Poluzzi, e poi con Nandez in volo d’angelo di testa.
Sono i preludi per il gol siglato da Lapadula, da vero rapinatore d’area.
Al 30′ il peruviano prima tocca sull’uscita dell’estremo difensore avversario che gli chiude lo specchio, ma non rinvia.
La sfera ricapita dunque nella sua disponibilità e seppur sbilanciato e da terra, la butta dentro.
Nel finale però c’è tempo per un brivido targato Rover, completamente dimenticato dalla difesa del Cagliari, ma che si lascia ipnotizzare da un attentissimo Radunovic.

Nella ripresa il Cagliari inizialmente spinge forte con le iniziative di Prelec e Azzi, ma al 71′ arriva il momento che cambia la gara.
Triplo cambio e fuori Mancosu, Prelec e Nandez: al loro posto entrano Luvumbo, Altare e Kourfalidis.
Per coprirsi, il Cagliari rinuncia ad attaccare e all’87’ ne paga un dazio veramente amaro.
Conclusione in acrobazia da parte di Lunetta ribattuta da Zappa.
C’è un tocco con il braccio e il VAR richiama giustamente Prontera.
Sul dischetto si presenta l’ex Larrivey, appena entrato, che spiazza Radunovic.
Non succede quasi più nulla, nemmeno nei 6′ di recupero concessi. Il Cagliari a malincuore si porta a casa un pareggio, con il rammarico di una vittoria sfumata.

di Maria Laura Scifo