• 27 Settembre 2022 14:21

Cagliari Live Tv

La nuova Web TV di Cagliari Live

Eurovision 2022, l’ordine di uscita: quando si esibiscono Blanco e Mahmood

Mar 15, 2022

Tutto è ancora in fase di preparazione per l’Eurovision Song Contest 2022 che quest’anno si terrà a Torino grazie alla vittoria dei Maneskin nell’edizione precedente; una grande attenzione è sempre sull’ordine di uscita dei cantanti in gara, perché sicuramente ci sono momenti all’interno della serata che potrebbero dare più visibilità agli artisti e ai brani stessi, ma l’ordine completo non è ancora stato stabilito. L’unica cosa certa è il momento in cui si esibiranno Mahmood e Blanco nella serata finale del 14 maggio 2022.

Eurovision 2022, quando si esibiscono Blanco e Mahmood

Un evento che l’Italia e gli italiani aspettavano da tantissimo tempo: l’Eurovision Song Contest si terrà al PalaOlimpico di Torino dal 10 al 14 maggio 2022, grazie alla vittoria dei Maneskin dello scorso anno con il brano Zitti e buoni.

Nelle ultime ore è stato estratto l’ordine di uscita dei vincitori di Sanremo 2022, Blanco e Mahmood, che con il loro brano Brividi sono pronti a conquistare il pubblico europeo. La scaletta completa non è ancora stata definita, ma c’è una spiegazione al fatto che per la coppia italiana ci sia già un numero di esibizione per la serata finale: il Paese che ospita l’evento, infatti, può sorteggiare di diritto e in precedenza la sua posizione per l’esibizione finale, e tale estrazione è stata effettuata durante il meeting dei capidelegazione tenutasi proprio a Torino.

Il numero estratto dall’Italia è il nove: Blanco e Mahmood, quindi, si esibiranno per noni, poco prima della seconda metà. Ci sono più correnti di pensiero sull’ordine di uscita dei cantanti in gara, che riguardano tempistiche televisive, momenti con più spettatori e altri con meno, ma in fondo è la canzone a vincere, e Brividi al momento avrebbe tutte le carte in regola per arrivare in alto.

Eurovision 2022, Blanco e Mahmood modificano Brividi

Blanco e Mahmood hanno ottenuto qualcosa di incredibile con il loro brano vincitore di Sanremo 2022: classifiche mondiali, dischi di platino e soprattutto record di vendite in sole due settimane. Tutto sembra promettere benissimo per l’Eurovision Song Contest, proprio perché Brividi è già conosciuto e amato dal pubblico europeo. I nostri artisti, però, hanno dovuto apportare una piccola modifica al brano per via del regolamento: “Sì c’è un problema tecnico per l’Eurovision, perché la canzone è troppo lunga. Cercavamo in tutti i modi di accorciarla”, ha spiegato Mahmood in un’intervista a Radio Italia.

Il problema, quindi, è la lunghezza del brano: il limite consentito è di 3 minuti esatti, mentre Brividi segna i 3 minuti e 29 secondi. Solo 29 secondi che però, all’interno di una canzone, sono molti e potrebbero cambiare tante cose. Mahmood, però, rassicura i fan e spiega il lavoro che sta facendo Michelangelo, produttore del brano: “Sta cercando di fare l’impossibile. Lui dovrà tagliare 30 secondi e in una canzone sono tanti. Avrete quindi una versione diversa da quella del Festival, ma vi giuriamo che sarà bellissima comunque”.

Un’impresa sicuramente difficile, soprattutto se bisognerà cambiare parte del testo considerando che questa è una canzone che ormai conoscono davvero tutti a memoria. Mahmood, però, promette che sarà bellissima ugualmente, e ci fidiamo senza ombra di dubbio.

Spettacolo, Blanco, Eurovision, MahmoodSpettacolo – DiLei

CONDIVIDI

Generated by Feedzy Consent Management Platform by Real Cookie Banner