• 16 Giugno 2024 14:50

Cagliari Live Tv

La nuova Web TV di Cagliari Live

Spalletti “Osimhen convocato, in Champions tutto è possibile”

Apr 14, 2023

NAPOLI (ITALPRESS) – E’ un Luciano Spalletti inedito quello che si presenta in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Verona e a circa 100 ore dal ritorno di Champions League contro il Milan. Il tecnico del team partenopeo ha dato diverse anticipazioni circa la formazione che schiererà contro i veneti, ha parlato del sogno scudetto, si è detto possibilista in merito alla conquista del pass per le semifinali della Coppa Campioni e ha rinnovato l’invito a tutti i tifosi a “restare uniti”. In primis, ovviamente, il ritorno di Osimhen: “Le sue condizioni fisiche sono buone, per domani è convocato. L’obiettivo è arrivare al meglio possibile per la gara di Champions ma domani viene con noi in panchina. Raspadori sarà il centravanti titolare ma, dopo il lungo infortunio subito, non è ancora al top e non ha ancora i 90 minuti sulle gambe. Per questo potremo rivedere in campo domani, per circa venti minuti, anche Osimhen”.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

Sugli altri: “Kvaratskhelia domani potrebbe partire dalla panchina. Kim giocherà, anche perchè in Champions è squalificato. Chiunque scenderà in campo comunque lo dovrà fare sapendo di essere protagonista di una delle gare più importanti di questo campionato. Qualcosa si cambia. Non certo dieci giocatori ma qualcosa si cambia. Qualcuno lo dobbiamo fare recuperare. Qualcun altro rimane. Lobotka e Di Lorenzo i più usati: sono stanchi? Stanno entrambi bene anche se meriterebbero tutti e due di tirare un pò il fiato. E’ possibile che domani rifiati Lobotka”.

Sul sogno scudetto e sulla Champions: “Domani possiamo andare sempre più vicini allo scudetto, poi abbiamo il ritorno con il Milan. Se ripeteremo una prestazione del nostro livello tutto è possibile. Kim e Anguissa saranno due assenze importanti ma siamo tranquilli di poterci andare a giocare le nostre chance martedì”.

Sui tifosi, infine: “Il mio è stato solo un appello per dire che l’unica cosa da fare in questo momento è restare tutti compatti, in quanto tutti legati dal grande amore per Napoli e per il Napoli. Sarebbe sbagliato far venire meno oggi il grande supporto e il grande aiuto, fondamentale, che abbiamo sempre avuto dal nostro pubblico. Abbiamo a portata di mano il sogno scudetto ed è il momento di perdersi tutti dentro l’amore per il Napoli”.

– foto LivePhotoSport –

(ITALPRESS).