• 20 Giugno 2024 20:16

Cagliari Live Tv

La nuova Web TV di Cagliari Live

The Gilded Age è il nuovo Downton Abbey: il trailer della serie evento

Mar 21, 2022

Dall’Inghilterra di Downton Abbey alla New York di The Gilded Age: per tutti coloro che apprezzano i period drama va in onda dal 21 marzo su Sky la nuova serie che racconta la Gilded Age della storia americana, ovvero quel periodo che va da 1870 al 1900 circa. È stata una fase di grandi cambiamenti a livello economico, sociale e produttivo ma anche un periodo durante il quale si è assistito alla crescente conflittualità tra vecchi e nuovi ricchi, all’alba della modernità.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

La serie prende il via il 21 marzo su Sky Serie, on demand su Sky e in streaming su NOW, il progetto è targato HBO ed è stato rilasciato il trailer ufficiale della serie evento.

The Gilded Age, le serie storiche che piacciono al pubblico

Abiti straordinari, conflitti sociali e un mondo in cambiamento: The Gilded Age si inserisce nei tanti show storici che negli ultimi anni stanno riempiendo i palinsesti dei canali televisivi e delle piattaforme streaming.

Tra gli ultimi basti pensare all’italianissimo Più forti del destino, la miniserie con Laura Chiatti che ha appassionato il pubblico, oppure a Bridgerton, pronto per l’avvio della seconda stagione.

The Gilded Age, chi ha lavorato alla serie

La buona notizia è che la serie è già stata rinnovata per una seconda stagione. Interessante sapere che porta a firma di colui che, di fatto, può essere considerato una vera e propria istituzione per quanto riguarda i drammi in costume, ovvero sir Julian Fellowes.

Nel suo curriculum numerosi progetti di successo da Downton Abbey a Belgravia, senza dimenticare The English Age. Con questa nuova serie ci accompagna alla fine del diciannovesimo secolo, in una fase di conflitto tra tradizione e modernità, un periodo storico che vedeva la nuova borghesia sempre più alla ribalta anche grazie all’avanzare delle conquiste tecnologiche.

Louisa Jacobson – The Gilded Age

The Gilded Age, il cast di alto livello

Un cast di altissimo livello, per questo nuovo period drama, che ha visto al lavoro attori molto noti sul grande schermo e anche a promesse del cinema, come la figlia di una delle interpreti più amate e premiate nella storia della Settima arte.

Si parte da Christine Baranski, talentuosa interprete che – nella sua lunga carriera – ha ottenuto anche alcuni dei riconoscimenti più prestigiosi: come due Tony Awards e un Emmy Award.

E se lei vestirà i panni della tradizione, con il ruolo dell’ ereditiera Agnes van Rhijn, la sorella Ada Brook, è portata sul piccolo schermo a una straordinaria Cynthia Nixon  che nel suo curriculum ha vestito, tra le varie cose, il ruolo iconico di Miranda in Sex & the City e And Just Like That. Una ricca coppia borghese, invece, è interpretata dagli attori Morgan Spector e Carrie Coon.

Nel ruolo della protagonista l’attrice Louisa Jacobson Gummer giovanissima e talentuosa ha già mosso importanti passi nella sua carriera, la sua  – inoltre – è una famiglia dedita all’arte: è infatti la figlia di Meryl Streep e di Don Gummer. Per lei il ruolo di Marion Brook, la nipote di Agnes e Ada che si ritroverà insieme all’aspirante scrittrice Peggy Scott (Denée Benton), nel bel mezzo di una contesa tra le zie e i nuovi vicini.

The Gilded Age, la trama

La trama di The Gilded Age è molto interessante e mette insieme tutti quegli elementi che promettono di tenere i telespettatori incollati allo schermo.

Siamo a New York City, nel 1882. Dopo la morte del padre, la giovane Marian Brook – accompagnata dalla fidata Peggy Scott, un’aspirante scrittrice alla ricerca di un nuovo inizio -, si trasferisce dalla Pennsylvania nella Grande Mela. A ospitarla sono le sue ricche e aristocratiche zie, Agnes van Rhijn e Ada Brook. Ben presto Marian si ritrova però coinvolta in una guerra senza esclusione di colpi tra una delle sue zie, l’incarnazione vivente della tradizione, e i suoi ricchissimi vicini, un magnate dell’industria ferroviaria e la sua ambiziosa moglie, George e Bertha Russell. A cavallo di un mondo sull’orlo di una modernità ormai imminente, cosa sceglierà Marian? Seguirà le regole sociali prestabilite, o costruirà da sola la propria personalissima strada?

La prima stagione è composta da nove episodi.

The Gilded Age

Spettacolo, CinemaSpettacolo – DiLei