• 1 Ottobre 2022 13:23

Cagliari Live Tv

La nuova Web TV di Cagliari Live

Uomini e Donne, show da rivedere: Maria De Filippi scatena le critiche dei fan

Mag 14, 2022

Uomini e Donne è uno dei programmi più longevi di Canale 5 e, praticamente da sempre, non ha fatto altro che creare divisioni. Da una parte ci sono i fan assidui che non perdono neanche una puntata del dating show, mentre dall’altra c’è chi (talvolta pur non seguendolo) non fa altro che gettargli addosso una valanga di critiche.

“Nel bene o nel male, purché se ne parli”, vien da pensare citando un Oscar Wilde d’annata. Ma siamo proprio sicuri che valga sempre e comunque? Quel che è andato in scena nella puntata di venerdì 13 maggio per una volta sembra aver messo d’accordo tutti: uno spettacolo increscioso di cui Maria De Filippi in qualche modo si è resa complice. Scatenando le polemiche tra i fan.

Uomini & Donne, l’arrivo del nuovo Cavaliere Fabio

Che nel dating show di Maria De Filippi arrivino di tanto in tanto nuove Dame e nuovi Cavalieri, non è mica un segreto. Sono loro, quelli del parterre, la linfa vitale del programma e sono sempre loro a dar vita a intrecci amorosi e situazioni (spesso) ai limiti dell’assurdo. Fin qui tutto normale.

Nella puntata di venerdì 13 maggio è arrivato in studio tale Fabio N., professione (ex) fotografo, un uomo di mezza età all’apparenza piuttosto placido e naturalmente alla ricerca di una compagna. I problemi sono iniziati quando il nuovo cavaliere, incalzato dalla De Filippi, ha iniziato a raccontare la sua vita e a fornire un identikit della sua donna ideale: “Per 35 anni ho passato la vita a giudicare – ha detto -, chi ha la cellulite, chi le smagliature. Sono un uomo abbastanza esigente, le ho trovate anche esigenti. Sono stato con donne bellissime e brutte, sono stato lasciato da donne brutte, come sono stato lasciato da donne bellissime. Io la prima cosa che vedo in una dona è la classe”.

E già qui si cominciava a percepire un certo disagio. Se non fosse che, appena un paio di minuti dopo, il Cavaliere ha rincarato la dose, lasciandosi andare a un eloquio a tratti raccapricciante: “Sono un po’ viziato perché per 35 anni ho fatto questo lavoro, il fotografo. Se ti abitui ad un ambiente, ci lavori, non vedi altra gente. Sei abituato a vivere in un ambiente diverso da quello normale, a livello estetico. Ho conosciuto modelle stupende e sentendole parlare non ci saresti uscito neanche a bere caffè. Le batoste più brutte della mia vita le ho prese da un mezzo ce**o“. E in studio, per un attimo, è calato il gelo.

Uomini & Donne, la furia di Tina Cipollari

Per un attimo, appunto. Perché Tina Cipollari non ha saputo resistere alla tentazione di rimettere in riga il Cavaliere Fabio N. “Ma ti rendi conto che definizione? Ma si può parlare così? – ha detto l’opinionista – Ma come ti permetti di parlare delle donne, della bellezza, così? Non puoi parlare di belle e brutte, non sei questo grande figo. Non parlare di estetica così!”.

Tra l’approvazione di Gianni Sperti e gli applausi dello studio, Tina ha cercato di far capire al Cavaliere lo “scivolone”, ma a niente sono valse le sue parole. Anzi, l’ex fotografo ha rincarato la dose lanciandosi in offese assolutamente gratuite nei confronti dell’opinionista: “A Tina Cipollari non l’avrei mai fotografata, noi abbiamo taglie 42, non avrei trovato le taglie, servirebbe un sacco. Anche il suo vestito fa ca**re, sembra un sacco della spazzatura“.

Uno spettacolo davvero orribile, a cui si sono aggiunte le urla e le frasi (altrettanto evitabili) della Cipollari che ha usato epiteti non proprio edificanti: “Sei proprio brutto”, “Mi vergognerei a uscire con un soggetto come te”, “Parli tu che sembri un mendicante”.

Uomini & Donne, Maria De Filippi scatena le critiche dei fan

E in tutto questo la conduttrice cosa ha fatto per placare gli animi? Ecco il punto: assolutamente niente. Anzi, in quei quindici minuti di registrazione non ha fatto altro che stuzzicare il Cavaliere con domande mirate sull’aspetto di Tina, sul suo abito, sulle sue forme. Sul fatto che – il senso era quello – in quanto donna formosa non avrebbe mai potuto posare in studio per delle foto.

Stavolta la De Filippi ha scatenato le critiche dei fan, anche di quelli più affezionati a Uomini e Donne, che sui social hanno sottolineato quanto sia stato deludente il comportamento della conduttrice. Avrebbe dovuto far qualcosa per calmare la situazione, non aizzare Cavaliere e opinionista l’uno contro l’altra. E avrebbe dovuto dire qualcosa, in quando donna soprattutto. Poi in quanto essere umano.

Si parla tanto di body shaming e vedere un intero blocco del programma incentrato su questo ha colpito la sensibilità del pubblico. Perché nessun uomo dovrebbe permettersi di giudicare una donna in base alla sua taglia, né tanto meno una donna dovrebbe rispondergli per le rime attaccandolo sul suo aspetto. Uno spettacolo da evitare che i fan non hanno perdonato.

Spettacolo, Maria De Filippi, Uomini e DonneSpettacolo – DiLei

CONDIVIDI
Generated by Feedzy Consent Management Platform by Real Cookie Banner